Home  /  DOLCI DA CREDENZA

DOLCI DA CREDENZA

 

Per dolci da credenza solitamente si intende le preparazioni realizzate senza creme. Possono pertanto essere conservati a casa (in credenza) per vari giorni. Si gustano a tutte le ore della giornata: dalla colazione allo spuntino pomeridiano, al dopocena.

Strudel di mele
Riporta subito alla memoria montagne e vacanza, e’ preparato secondo tradizione, con pasta sfoglia, ripieno di mele, frutta secca, uvetta passita e una spruzzatina di cannella. Per assaporalo al meglio si consiglia di servirlo leggermente caldo, magari abbinato a panna montata e spolverato con dello zucchero a velo. Un calice di passito e’ l’accompagnamento ideale.
Si trova tutto l’anno.

Barchetta di mele
Un dolce semplice, rivisitazione della classica torta alle mele. Viene preparata con pasta sfoglia, mele e confettura di albicocche. Ottima anche per la colazione o per un piacevolissimo break pomeridiano.
Si gusta tutto l’anno.

Crostata con crema di noci e mele
Tra i dolci da credenza, la crostata occupa da sempre un posto speciale. E questa, a base di crema di noci, mele e burro fuso, vanta un gusto particolare. Da servire, come dessert impeccabile, calda e abbinata a un vino dolce passito.
Disponibile tutto l’anno.

Pinza Veneta
Questo dolce tipicamente veneto, a base di mele, fichi e uvetta passita, con la variante dei semi di finocchio, A? tradizionalmente consumato durante l’Epifania. Ideale gustarlo come dopocena insieme ad un calice di Torcolato di Breganze.
Si trova da settembre a febbraio.

Torta Valtellina
Un Pan dolce lievitato con fichi, noci e uvetta. Profuma d’autunno, di calore domestico nei primi mesi freddi. Piacevolmente abbinabile a vini passiti come il Dindarello o il Torcolato.
Prodotto da settembre a dicembre.

Ciambellone
Dolce panfrutto lievitato con pinoli, frutta candita e uvetta. Il sapore fruttato e il gusto ideale per i periodi freddi lo rendono perfetto per la vostra pausa pomeridiana accompagnato ad un buon the caldo.
Si gusta da settembre a dicembre.

Torta al vino novello
Questa crostata morbida e’ preparata con frutta candita, frutti di bosco e vino novello. Profuma di bosco, di freschezza e di vino giovane. Un dolce delicato, che richiama una fresca merenda in un pomeriggio d’autunno.
Si trova a novembre e dicembre.

Kranz
Una treccia di pasta lievitata sfoglia. Richiama i profumi di vaniglia e di frutta dal sapore delicato. Si rivela perfetta per la prima colazione o per un appetitoso break, accompagnata da un the caldo o da un vino dolce.
Si gusta tutto l’anno.

Tronchetto allo yogurt
Panfrutto allo yogurt in cassetta. Dolce da forno lievitato senza frutta. Tra la primavera e l’estate, tra le belle giornate e i pasti all’aria aperta. Un dessert semplice, fresco e leggero.
Si trova da maggio a luglio.

Tronchetto all’ananas
Delizioso panfrutto allo yogurt con ananas semicandita. Un dolce primaverile e estivo, indicato come fine pasto leggero o come spuntino semplice e fresco.
Lo potete trovare da marzo a luglio.

Plum cake al cioccolato
Il classico plum cake viene preparato con un impasto soffice e con gocce di cioccolato al latte. Molto apprezzato a colazione o come spuntino, amato soprattutto dai piccoli per la sua sfiziosita’.
Si trova tutto l’anno.

Torta al limone
Consiste nella nota crostata con crema al limone e meringa all’italiana. Ottima servita ben fredda, vanta la delizia e il profumo seducente del limone unite alla golosita’ della meringa.
Si gusta tutto l’anno.

Crostata di mandorle
Crostata a base di crema di mandorle e mandorle dolci pelate. Un trionfo di dolcezza e di energia. Semplice ma dal gusto deciso e inconfondibile della variante dolce di questo prelibato frutto secco.
Si trova tutto l’anno.

Crostata di fragole/ albicocche
Sempre amatissima, e’ la piu’ classica delle crostate, preparata con passata di fragole o di albicocche. Ottima per essere gustata in qualsiasi momento e apprezzata a qualsiasi eta’ per la sua semplicita’ e il carattere zuccherino.
Si trova tutto l’anno.